Request info

Il lago di Braies, la perla dei laghi alpini

Il lago di Braies, la perla dei laghi alpini
  • Parkhotel Laurin

    S

    Bolzano (BZ)

    • Timeless elegance
    • In the city center, with a 4000 sqm private park
    • Meeting point for vintage car enthusiasts
    View details
  • Parkhotel Laurin

    S

    Bolzano (BZ)

    • Timeless elegance
    • In the city center, with a 4000 sqm private park
    • Meeting point for vintage car enthusiasts
    View details
  • Parkhotel Laurin

    S

    Bolzano (BZ)

    • Timeless elegance
    • In the city center, with a 4000 sqm private park
    • Meeting point for vintage car enthusiasts
    View details
  • Parkhotel Laurin

    S

    Bolzano (BZ)

    • Timeless elegance
    • In the city center, with a 4000 sqm private park
    • Meeting point for vintage car enthusiasts
    View details
  • Parkhotel Laurin

    S

    Bolzano (BZ)

    • Timeless elegance
    • In the city center, with a 4000 sqm private park
    • Meeting point for vintage car enthusiasts
    View details

Un paradiso verde smeraldo

Il lago di Braies affascina in ogni stagione: in estate per il colore smeraldo-turchino delle sue acque, in inverno per la coltre di neve e ghiaccio che lo ricopre e lo rende un luogo idilliaco e romantico. Qui la natura è protagonista: un insieme di bellezze naturali, leggende, eventi storici e un imponente panorama montano che lo rendono un luogo irresistibile, un vero gioiello incastonato nel cuore delle Dolomiti.

Il lago di Braies si trova nella Valle di Braies nella zona delle Tre Cime nelle Dolomiti ai piedi della Croda del Becco, all’interno del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies. È il lago naturale più grande delle Dolomiti, formatosi in seguito ad una frana, le cui sponde hanno fatto da set cinematografico per la serie televisiva della Rai “Un passo dal cielo” con Terence Hill. Nei pressi del lago sorge la chiesetta dedicata alla Madonna, dove la coppia austriaca erede al trono si fermò a pregare prima di essere uccisa a Sarajevo e dove nel maggio 1945 vennero liberati i prigionieri più famosi che Hitler teneva nascosti a Braies.

Estate: il giro del lago di Braies

Meta molto frequentata in estate, tanto che per tutelarne la bellezza e l’integrità sono state imposte delle limitazioni al traffico, offre molto dal punto di vista dell’outodoor: escursioni, alpinismo, passeggiate e per i più coraggiosi, un tuffo nelle acque gelide o un bel giro su vecchie barche a remi, usate un tempo per raggiungere l’altra sponda, che è possibile noleggiare da giugno a settembre.

Il lago di Braies è anche punto di partenza dell’Alta Via n. 1 e attorno alle sue sponde si sviluppa un facile percorso da fare anche con i bambini, di un’ora e mezza circa: il famoso Giro del lago di Braies. L’itinerario inizia nei pressi dell’hotel e subito si può vedere la palafitta sopra le acque dove sono attraccate alcune barche. Il sentiero diventa un poco più stretto, con qualche radice a cui prestare attenzione per non inciampare. Tante le aree dove sostare per ammirare il lago e il paesaggio circostante. Il sentiero si discosta dal lago, che resta comunque ben visibile. Si arriva ad un’area picnic dove è possibile fermarsi. Da qui parte il tratto più affascinante: il sentiero costeggia una parete di roccia verticale e la vista sul lago è davvero particolare. Si sale per un tratto per poi scendere serpeggiando sul lago nei pressi di alcune piccole spiaggette. Il sentiero si allarga, costeggia la cappella e si arriva in poco tempo al punto di partenza.

Inverno: escursioni e ciaspolate sulla neve

In inverno l’ambiente naturale è ricoperto di neve e ghiaccio. Anche il lago si trasforma in una liscia superficie su cui è possibile camminare. Attorno, con un po’ di attenzione e la giusta attrezzatura, è possibile intraprendere delle passeggiate sulla neve che scricchiola sotto i piedi o salire sulla Croda del Becco. Molto bella e facile da fare è l’escursione con le ciaspole che dal lago porta a Malga Foresta. Per chi ama lo sci da fondo, a disposizione la pista che dalla frazione di Ferrara arriva fino al parcheggio del lago.

Lago di Braies: dati tecnici e leggenda

Altezza: 1496 slm
Superficie: 31 ettari
Lunghezza: 1,2 km
Larghezza: 300 – 400 m
Riva: 3,5 km
Profondità massima: 36 m
Profondità media: 17 m

Una leggenda narra che un tempo il lago di Braies fosse la porta del regno sotterraneo dei Fanes e che le montagne circostanti fossero abitate da selvaggi impegnati a trovare oro e pietre preziose, che venivano poi vendute o utilizzate per realizzare monili che venivano regalati ai pastori che arrivavano in zona per far pascolare il loro bestiame. I pastori col tempo divennero sempre più avidi e iniziarono a rubare oro e pietre ai selvaggi, che per difendersi decisero di aprire delle fonti sotterranee che unendosi diedero vita ad una superficie d’acqua, il lago appunto, che inghiottì le loro ricchezze e li protesse dai pastori.

Come raggiungere il lago di Braies

Per raggiungere il lago in macchina, tra i paesi di Monguelfo e Villabassa si trova lo svincolo per la Val di Braies, si procede per alcuni chilometri fino ad arrivare al bivio con la strada che conduce al lago. Si oltrepassano i villaggi di Ferrara e San Vito e si arriva al parcheggio (a pagamento nella stagione turistica), dove si trova un grande albergo-ristorante. D’estate, da luglio a settembre la strada dalla frazione Ferrara è interdetta al traffico dalle 10.30 alle 14. È possibile quindi parcheggiare a pagamento l’auto (parcheggi limitati) e poi procedere a piedi sul sentiero n° 1 che in un’ora e mezza di cammino porta al lago, oppure con il bus di linea 442 (Dobbiaco-Villabassa-Lago di Braies) o il servizio navetta Monguelfo – Lago di Braies.

Lago di Braies: hotel di lusso consigliati

Ecco una lista di hotel di lusso consigliati dove trascorrere le proprie vacanze e raggiungere in poco tempo il lago di Braies.

Hotel Quelle Nature Spa Resort – Valle di Casies: 27 km
Alpin & Spa Resort Schwarzenstein – Lutago: 47 km
Alpin Hotel Masl – Valles: 59 km
Hotel Sassongher: 64 km
Taubers Unterwirt Aktiv & Vitalhotel – Velturno: 72 km
My Arbor Plose Wellness Hotel – Bressanone: 73 km
Naturhotel Lüsnerhof – Luson: 78 km
ABINEA Dolomiti Romantic Spa Hotel – Castelrotto: 90 km
ADLER Spa Resort Dolomiti – Ortisei: 92 km
Parkhotel Laurin – Bolzano: 102 km
ADLER Lodge Alpe – Alpe di Siusi: 102 km
Romantik Hotel Turm – Fiè allo Sciliar: 107 km
Tirler Hotel - Alpe di Siusi: 108 km
Cyprianerhof Dolomit Resort – Tires: 109 km

Foto credits: Gabriele Gemelli, Tre Cime Dolomiti - U. Bernhart, Tre Cime Dolomiti - H. Oberhofer

Suggested hotels

Luxury Lifestyle

Dream destinations

Idyllic mountain villages situated in the most beautiful mountains in the world

Exclusive hotels

A careful selection of the best hotels. Romantic hotels, golf hotels, design hotels and family hotels… for your charme holidays in the Dolomites.

First-class services

A wide range of luxury services offered by the hotels to make your stay exclusive and unique.

Register

Register for the portal. The registration is free.

Newsletter

Sign up for our newsletter, keep well-informed